AIFM e CONSIP: in arrivo RM, TC e mammografi

1
117

Anche in quest’occasione AIFM e CONSIP hanno dato conferma della collaborazione che si è consolidata negli anni, con una crescita costante della fiducia riposta dalla centrale di acquisti nei confronti dell’associazione scientifica dei Fisici medici. L’occasione è stata quella di due gare, per un valore complessivo superiore ai 300 milioni di euro, finanziate con i fondi del PNRR. Anche i radiologi, ovviamente, non sarebbero potuti mancare, così anche SIRM, oltre ad AIFM, ha contribuito alla gara. Più testate hanno ripreso la notizia, la trovi ad esempio qui, e anche qui.

1 COMMENTO

  1. Non si hanno dubbi sulle competenze che fisici e radiologi hanno messo a disposizione di CONSIP. Quello che preoccupa un tantino è il criterio di assegnazione delle apparecchiature, stabilito a livello centrale, che non ha lasciato alcuno spazio ad una analisi del contesto attuale, sia delle esigenze reali che della tecnologia a disposizione, che avrebbe consentito una distribuzione efficiente, efficace e probabilmente anche economica.